per chi ha il cinema dentro
home page
Italian Documentary

Condividi

Per noi il cinema era 'proibito'


MERCOLEDÌ 18 APRILE 2012

CITTÀ DEL CINEMA
| Via Miranda | Foggia | sala 3 | ore 17,05

PER NOI IL CINEMA ERA 'PROIBITO'
di Sergio Naitza



SINOSSI
Ritorno a Tissi, Aggius e altri luoghi della Gallura dove nel 1954 il regista Mario Monicelli girò il film "Proibito", ispirato al romanzo "La madre" di Grazia Deledda e interpretato da Mel Ferrer, Amedeo Nazzari, Lea Massari. Il documentario "Per noi il cinema era Proibito", ideato e curato da Sergio Naitza e prodotto da Karel per la Rai sede regionale per la Sardegna, raccoglie i ricordi delle comparse che parteciparono alla lavorazione del film, rinforzati dalle testimonianze del regista Mario Monicelli e dell'aiuto regista Ansano Giannarelli; e rievoca i paesaggi e i set originali mostrando come sono diventati quasi sessant'anni dopo. Un film sulla memoria, sull'impatto del grande cinema nei poveri paesi della Sardegna, una pagina pubblica e privata dell'album "come eravamo".


CAST TECNICO

Regia: Sergio Naitza

Anno: 2011

Paese: Italia

Durata: 29'

Tipologia: Documentario

Genere: Sociale/storico

Sceneggiatura: Sergio Naitza

Fotografia: Luca Melis

Montaggio: Davide Melis

Musiche: Classic

Produzione: : Karel, in collaborazione con Rai Tre (Sede Regionale per la Sardegna)

Lingua: Italiano-Sardo

Sottotitoli: Italiano

Ambientazione: Tissi (SS) / Aggius (SS) / Codrongianos (SS) / Chiaramonti (SS)


CAST ARTISTICO
Peppica Sanna, Palmira Navarru, Salvatore Patatu, Mario Monicelli, Ansano Giannarelli, Nino Pittalis, Angela Carta., Giommaria Sanna, Angela Masala, Giovanni Sanna, Andrea Melis, Giacomo Sanna, Giovanni Valerio Pinna, Salvatore Fiori, Iolanda Patatu.


Sostenuto da Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport) Pro Loco di Tissi.

TRAILER