per chi ha il cinema dentro
home page
Fuori concorso

Condividi

Deu si sia

GIOVEDÌ 19 APRILE 2012

CITTÀ DEL CINEMA
| Via Miranda | Foggia | ore 22,45


DEU CI SIA
di Gianluigi Tarditi


SINOSSI
La vicenda si sviluppa nel dialogo, a senso unico, tra il capofamiglia, costretto a letto, e i parenti riuniti al suo capezzale. Questi sfruttano il rito dell'ammentu (in cui tradizionalmente venivano ricordate le colpe al moribondo, in modo che si potesse pentire prima della morte) per dare sfogo ai propri rancori, pensieri e sentimenti che regole e convenzioni sociali avevano impedito di far emergere. Tutto si consuma in un breve lasso di tempo dove si erge su tutti, con autorevolezza e solitudine, la figura della misteriosa femina agabbadora. Assai popolare in Sardegna fino alla fine del XIX secolo, si occupava delle nascite, di curare i malati e, quando necessario, di abbreviare la sofferenza dei moribondi. Il metodo più usato era un colpo alla tempia con un martello di olivastro (mazzolu).


CAST TECNICO

Regia: Gianluigi Tarditi

Anno: 2010

Paese: Italia

Durata: 14'30''

Tipologia: Cortometraggio

Genere: Drammatico

Sceneggiatura: Gianluigi Tarditi

Fotografia: Ferran Peres Rubio

Montaggio: Gianluigi Tarditi

Scenografia: Maurizia Pusceddu

Produzione: Ophir Production srl

Produttori: Simone Montaldo-Felicina della Vecchia

Distribuzione: Ophir Production srl

Lingua: Italiano


CAST ARTISTICO
Clara Curtas, Gianna Farina, Daniele Reconi, Michele Carboni, Fabio Vannozzi


PREMI
Globo d'Oro 2011 (Premio assegnato dalla stampa estera in Italia), Capalbio 2010 - Cortodorico