per chi ha il cinema dentro
home page
FUORI CONCORSO

SCRITTO A VOCE | Elisabetta Angelillo

Martedì 25 Novembre 2014
ore 21,15
Sala Eventi Tolleranza Zero

Via Vito Ciampoli 3 - FOGGIA






SCRITTO A VOCE. Una storia di resistenza

[Written by voice. A history of resistance]

di Elisabetta Angelillo

Opera prima


SINOSSI

Scritto a voce è una storia di resistenza contro la medicalizzazione del male mentale. A Settimo Torinese, da dieci anni, si riunisce un gruppo di persone attraversate da una differenza indicibile. Udire le voci è uno stigma psichiatrico che il Gruppo Voci tenta di superare attraverso il dialogo e l'ascolto. Dare un senso all'esperienza dell'udire le voci è il loro obiettivo. Oggi la loro storia è un libro.


CAST ARTISTICO

Il gruppo voci di Settimo Torinese

Mario Cardano (Università di Torino)


CAST TECNICO

Regia: Elisabetta Angelillo

Anno: 2012

Paese: Italia

Durata: 26'33''

Tipologia: documentario

Genere: storico/sociale

Sceneggiatura: Elisabetta Angelillo

Riprese, fotografia e montaggio: Elisabetta Angelillo

Musiche: Martian 'Voice Off'

Colonna sonora: Cristian Marras

Produzione: autoproduzione RSU (Riprese Socialmente Utili)

Lingua: italiana

Sottotitoli: inglese

Formato: 16/9 colore

Premi vinti:

2012 sett., Migliore Documentario Festival 'I Corti sul Lettino. Cinema e Psicoanalisi';

2012 ago., Menzione Speciale 'Mizzica Film Festival'

www.scrittoavoce.blogspot.com

http://www.youtube.com/watch?v=Q8xInXeFJqc&feature=youtu.be

Elisabetta Angelillo [San Isidro (Perù) 1978]

Biografia:

Ha frequentato il corso di documentario creativo organizzato dalla casa editrice Minimum Fax. Grazie ad una borsa di studio per il corto "La banda (larga) non ha capi", ha conseguito il diploma di fotografia ripresa e montaggio video presso la scuola di cinema di Sentieri Selvaggi.

Filmografia:

Ha partecipato al Festival Raccorti Sociali con "Il pugilato è del popolo", un video sulla palestra popolare "Valerio Verbano". Ha realizzato un reportage sulla scuola di italiano per stranieri "Penny Wirton" fondata dallo scrittore Eraldo Affinati. E' in fase di montaggio un progetto di documentario sull'emigrazione italiana in Paraguay.