per chi ha il cinema dentro
home page
ITALIAN MOVIES

PSYCHOMENTARY | Luna Gualano


Mercoledì 26 Novembre 2014
ore 20,00
Auditorium Santa Chiara
Piazza Santa Chiara - FOGGIA






PSYCHOMENTARY
di Luna Gualano

Born in Puglia – Opera prima


SINOSSI

Un uomo col volto coperto da un'inquietante maschera (che chiameremo il Killer), si collega in videochiamata su Skype con il capitano dei carabinieri Brunetti e il pubblico ministero Marzano. Dice di avere rapito la figlia di un senatore e chiede un milione di euro per non uccidere la ragazza. Nonostante il sequestro dei beni, pur di salvar la figlia il senatore asseconda la richiesta del Killer e paga il riscatto. Nonostante questo, il killer non libera la ragazza, ma alza la posta del suo gioco, comunicando al capitano Brunetti di avere altri dieci ostaggi e chiede un milione di euro per ognuno di loro. Nel caso in cui non accettassero di pagare il Killer minaccia di uccidere il primo ostaggio. Chiusa la comunicazione, il killer porta la figlia in mezzo gli altri ostaggi ed esce di casa. Scopriamo così che il killer lavora come addetto delle pulizie proprio nella caserma dei carabinieri comandata dal capitano Brunetti. Anzi, il killer entra nell'ufficio del capitano per svuotargli il cestino e quando il capitano si allontana il killer gli nasconde una microcamera nell'ufficio, grazie alla quale riuscirà a spiare tutte le mosse del capitano. Allo scadere del primo ultimatum il killer si collega via Skype con il capitano. Quando gli comunicano che non sono state accolte le sue richieste, il killer fa scegliere al capitano un nominativo dall'elenco degli ostaggi e lo uccide davanti agli occhi dell'ufficiale collegato tramite internet.


CAST ARTISTICO

Gianluca D'Ercole, Emiliano Rubbi, Luigi Moretti, Vincenzo De Michele, Giulia Gualano, Roberta Maria Radossi


CAST TECNICO

Regia: Luna Gualano

Anno: 2014

Paese: Italia

Durata: 79'30'

Tipologia: lungometraggio

Genere: thriller

Sceneggiatura: Giorgio Amato

Fotografia: Luna Gualano

Montaggio: Luna Gualano

Scenografia: Elisabetta Valeri e Mirco Murgia

Musiche: Emiliano Rubbi

Produttore: Andrea Iervolino

Produzione: Red Carpet

Lingua: Italiana

Formato: 16/9 colore

Premi vinti: Miglior opera prima e effetti speciali Tohorror Film Festival




Bio Luna Gualano (pseudonimo di Graziella Gualano) nasce a Foggia il 20.10.81 e si trasferisce a Roma nell'anno 2000. Si avvicina alla regia la prima volta nel 2007 cominciando a seguire diversi set sia come regista in piccoli progetti, che come assistente nel reparto. Dal 2009 comincia a portare avanti principalmente i propri progetti. Nel 2012 realizza per Mediaset quattro speciali per i Film della collana "6 Passi nel giallo". Fino al 2013 vanta diversi spot sia pubblicitari (tra i vari anche "Pubblico Giornale" con Luca Telese e "Tim, TuuTuuTim") che sociali (l'ultimo per NPS Italia con la partecipazione, tra gli altri, di Caparezza, Negrita e Piero Pelù). Nel 2012 dirige un videoclip per una raccolta fondi a favore dei terremotati di Abruzzo e Lombardia con la partecipazione di 99 Posse, Teatro degli Orrori, Sud Sound System, Lacuna Coil e molti altri. Realizza a partire da 2010 sette video per l'artista Piotta, l'ultimo dei quali "Sei meglio te" vede la partecipazione di alcune grandi "star" di Youtube (Yotobi, Clio Makeup e Daniele doesen't Matter per citarne alcuni). Mentre continua a realizzare video musicali per diversi artisti (Lemmings, Musica per Organi Caldi, Andrea Ra, le Mura, 3Chevedonoilre, Controsenso, Wakeupcall, Debbit, The Divinos, Mug, MarcoAmmar e altri ancora) nel Febbraio del 2013 comincia le riprese del suo primo lungometaggio "Psychomentary", prodotto da Red-Carpet (in uscita 2014 con Eaglepictures, vicitrice di due premi al Thorror film fest : Premio Anna Mondelli per la migliore opera prima e Migliori Effetti speciali). Terminate le riprese, realizza il videoclip musicale "Baciami e portami a ballare" per Alex Britti che supera in breve tempo le due milioni di views su youtube. Attualmente è in preparazione al suo secondo lungometraggio ed a una web-serie horror Comedy "Father Mario, Exorcism Tutorials" di cui ha già realizzato il primo episodio.

 

PH DI SCENA PSYCHOMENTARY