per chi ha il cinema dentro
home page
News


Condividi

Dalila Mancusi designata madrina VI edizione Foggia Film Festival 2016.

La modella Dalila Mancusi sarà la madrina del Foggia Film Festival, VI edizione 2016, che si terrà a Foggia dal 20 al 26 novembre 2016.

Dalila Mancusi inizia la carriera di modella nel 2001 a Foggia, sua città natale, alternando il lavoro allo studio della recitazione; recentemente ha iniziato la carriera di attrice in teatro. Consegue la laurea triennale ad Urbino e la laurea magistrale a Bologna, poi partecipa a numerosi stage di recitazione; tuttavia, tra sfilate e shooting fotografici continua a studiare recitazione a Milano, dove attualmente svolge la professione di modella e fotomodella. 

 

Di seguito l’intervista rilasciata all’ufficio stampa del Festival.

 

D: Cosa le ha spinto a fare la modella?

R: Sono stata notata dal titolare di un’agenzia di moda mentre passeggiavo con alcune amiche.

D: Quando ha iniziato la sua carriera di modella?

R: All’età di 16 anni, nel 2001.

D: Oggi è soddisfatta del suo percorso professionale?
R: Si, molto.

D: Per fare la modella basta essere belle ?

R: Bisogna avere portamento, personalità e molto spirito di sacrificio.

D: Cosa occorre per distinguersi?

R: Avere luce negli occhi, che poi è il riflesso dell’anima ... il carattere, i tratti distintivi della personalità, il modo di essere… Un’anima bella, fulgida, che ti faccia brillare.

D: Il lavoro di modella si scontra con la vita privata o no?

R: Una ragazza appariscente desta sempre un po' di curiosità e può essere oggetto di maldicenze,  se sei una persona perbene non hai niente da temere.

D: Se dovessi scegliere tre aggettivi per descriverti quali sceglieresti?

R: Ipersensibile, passionale ed emotiva.

D: Torna volentieri a Foggia?
R:  Si quando posso. Sono legata a Foggia perché a Foggia ci sono molti dei miei più cari affetti.

D: I suoi progetti presenti e futuri?

R: Recentemente ho ricevuto una proposta di lavoro da una nuova agenzia di moda a Milano, poi vorrei diventare una brava teatro terapeuta.

D: Come ha accolto la notizia di partecipare in qualità di madrina al Foggia Film Festival?

R: Ho accolto la notizia con immensa gioia e mi rende felice sapere che ci sia un evento di questo importanza nella mia città.

D: Grazie e in bocca al lupo!

R: Grazie a voi, viva il lupo!

 

Foggia, 5 ottobre 2016

 

Ufficio stampa | Foggia Film Festival