per chi ha il cinema dentro
home page
     
 
News


Condividi

In viaggio con Adele di Alessandro Capitani vince il Foggia Film Festival 2018.

MIGLIOR DOCUMENTARIO “IO SONO QUI” REGIA DI GABRIELE GRAVAGNA; MIGLIOR CORTOMETRAGGIO: “PETITE MAGIE” REGIA DI SIMONE BOCCALATTE.MIGLIOR ATTRICE: SARA SERRAIOCCO. MIGLIOR ATTORE: GUGLIELMO POGGI. MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA A: SEBASTIANO SOMMA.  

  

Tutti i premiati: 


SEZIONE LUNGOMETRAGGI “FEATURE FILMS”


MIGLIOR OPERA: “IN VIAGGIO CON ADELE” regia di Alessandro Capitani

Produttori: Isabella Cocuzza e Arturo Paglia. Produzione: Paco Cinematografica. Distribuzione: Vision Distribution.  

Motivazione:  Un'opera prima che con cinismo e ironia descrive l'imprevedibile nascita on the road del rapporto fra un padre e una figlia che si scrutano, si detestano e infine si amano, riconoscendosi simili nel loro essere anime in fuga da ogni schema e convenzione sociale.


MIGLIOR ATTRICE: SARA SERRAIOCCO per la sua interpretazione nel film In viaggio con Adele, regia di Alessandro Capitani. Produttori: Isabella Cocuzza e Arturo Paglia. Produzione: Paco Cinematografica. Distribuzione: Vision Distribution.

Motivazione: Per avere dato ad Adele, lontana da ogni cliché attoriale legato al disordine mentale, lo straniamento e il candore necessari a renderla una "neurodiversa" originale e indimenticabile. (Premio ritirato dal regista).


MIGLIOR ATTORE: GUGLIELMO POGGI per la sua interpretazione nel film Il Tuttofare di Valerio Attanasio. Produttori: Mario Gianani e Lorenzo Mieli con Lorenzo Gangarossa. Produzione: Wildside, Vision Distribution, in collaborazione con Sky Cinema. Distribuzione: Vision Distribution.

Motivazione:  Con irresistibile umorismo e un pizzico di amarezza ha reso al meglio il suo Antonio Bonocore, rappresentante di una generazione di giovani che, abdicando ad ogni ideale, deve sgomitare e scendere a compromessi per una collocazione sociale e lavorativa.


MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA a SEBASTIANO SOMMA

Per la sua interpretazione nel film Mare di grano regia di Fabrizio Guarducci.

Produttori: Michela Scolari e Matteo Cichero. Produzione: Fair play srl. Distribuzione: Wide.

Motivazione: Per la dedizione e l'entusiasmo dedicato alla creazione del suo personaggio, e per la sua lunga e creativa carriera che lo ha visto interpretare ruoli diversi, ma con la stessa cura e impegno totale.

 

SEZIONE DOCUMENTARI “DOCUMENTARY”


MIGLIOR OPERA: “IO SONO QUI” regia di Gabriele Gravagna

Produttrice:  Manrica Rotili. Produzione:  On The Road AgainPictures

Motivazione: Per il linguaggio diretto, semplice ed empatico, capace di abbassare le barriere del pregiudizio e aumentare la consapevolezza di quel che ci accade intorno, senza scadere mai nella banalità.

 

SEZIONE CORTOMETRAGGI “SHORT MOVIES”


MIGLIOR OPERA:PETITE MAGIE” regia Simone Boccalatte

Produttori: Simone Boccalatte-Isabella Benigno-Mastrangelo Cinematografica

Distribuzione festival: Premiere Film. (Premio ritirato da Isabella Benigno).

Motivazione: Per aver affrontato un tema complesso attraverso l'utilizzo di un linguaggio magico e versatile, coniugando la capacità drammatica dei suoi attori alle musiche e intuizioni visive.

 

STUDENT FILM FESTIVAL


MIGLIOR CORTOMETRAGGIO SEZIONE UNIVERSITY AWARD: UNA QUESTIONE DI INCREDIBILE IMPORTANZA” regia di Giulia Lapenna, autoprodotto, Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volonté Roma.

Motivazione: Con delicatezza è riuscito a dar voce allo scambio generazionale, rinnovando nel vivo confronto, tradizione e innovazione, attraverso i territori e le radici del nostro Sud.

 

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO SEZIONE HIGH SCHOOL AWARD: “IL PREZZO DI UN ERRORE” regia di Valeria Lippera. Produttore:  Ipseoa “G. Varnelli” Cingoli (Mc). (Premio ritirato da Nicolas Mosciatti).

Motivazione: Per aver affrontato con risolutezza gli effetti del bullismo e del cyber-bullismo sulla crescita delle nuove generazioni.

 

PREMIO SPECIALE "RAI CULTURA" SEZIONE UNIVERSITY AWARD: “FIORI FRAGILI” regia di Annamaria Dicesare, autoprodotto, Università di Bologna.

Motivazione:  Per  aver filmato con straordinaria sensibilità umana e artistica una storia in cui alcuni dei più degradanti vizi della società contemporanea si manifestano nel contesto di una normale famiglia italiana, oltre che per l’eccellente fotografia e l’efficace colonna sonora.

 

PREMIO SPECIALE "RAI CULTURA" SEZIONE HIGH SCHOOL: “IL DISEGNO” regia di Federico Zorzetto, prodotto da IIS "Scarpa-Mattei” Fossalta di Piave (Ve).

Motivazione: Per aver messo in luce l’infelice condizione dei giovani nella società contemporanea, schiavi delle apparenze sociali e lontani dalla realtà e mostrato la possibilità di ritornare alla conoscenza e quindi alla cura di se stessi, che da sempre costituisce l’essenza della pedagogia.


PREMI COLLATERALI


PREMIO SPECIALE “SOCIAL MOVIES” Fondazione dei Monti Uniti di Foggia conferito a MORGANA FORCELLA  per il cortometraggio “SENZA PAURA”

Produzione: M & S Kartisia e I.C.G. Petrassi.

Motivazione:  Per aver narrato in modo efficace tematiche che riguardano il bullismo, la disabilità e le misure di educazione alla prevenzione dei fenomeni di violenza.

 

PREMIO SPECIALE “LA PUGLIA CHE GIRA” Città di Foggia Assessorato Cultura e FFF  conferito a LORENZO SEPALONE per il cortometraggio “IERI E DOMANI”

Produzione: Movimento ArteLuna

Motivazione:  Per aver narrato in modo efficace la solitudine e la malinconia di vite complesse, in un vortice di gioco, speranza e riscatto nello scenario della periferia meridionale, attraverso un viaggio esistenziale tra passato, presente e un futuro assolutamente da cambiare.