per chi ha il cinema dentro
home page
Pressroom


Condividi

Amor Taciuto di Mastromauro vince al Foggia Film Festival

16/04/2011   "Amor Taciuto", delicato e coinvolgente cortometraggio a firma del regista molfettese Giulio Mastromauro, di cui l'altra Molfetta si è spesso occupata nei mesi scorsi, continua a mietere successi e riconoscimenti.
Dopo la prima assoluta nel prestigioso contesto del Bif&st di Bari e il secondo premio al Festival di Cerano, il cortometraggio si è aggiudicato ieri sera, a buona ragione, il primo premio al Foggia Film Festival per la sezione "Short Films Born in Puglia". La giuria, presieduta da Sergio D'Offizi, eminente esponente della cinematografia italiana (tra l'altro,direttore della fotografia per molti dei film di Monicelli), ha addotto tale motivazione all'assegnazione del premio: "originalità dell’idea ed interessante riflessione su come il nostro libero arbitrio sia alla base del nostro destino."
Tutto questo fa presagire un'ascesa progressiva e continua sia per il cortometraggio sia per la carriera di Giulio Mastromauro, che alla sua giovane età già si candida a diventare un talento del cinema emergente italiano e, contestualmente, a esportare oltre i confini cittadini il fermento culturale che ha sempre caratterizzato la città di Molfetta, fucina di personalità importanti in qualsiasi campo artistico.

di Roberta Carlucci
fonte laltramolfetta.it