per chi ha il cinema dentro
home page
News


Condividi

Michele Placido grande ospite del FFF (sabato 21 aprile)

Michele Placido e Nicola Deorsola ospiti del Foggia Film Festival.

Dopo due anni di gestazione, dalla realizzazione all'uscita nelle sale, "Vorrei vederti ballare" sarà in anteprima in Puglia grazie al Foggia Film Festival. Il lungometraggio è l'opera prima di Nicola Deorsola, già tecnico e assistente di registi del calibro di Carlo Verdone, Sergio Rubini, Neri Parenti e Giovanni Veronesi.
Deorsola (il cui lavoro d'esordio - il cortometraggio "Il vuoto" - risale al 1994, quando fu presentato al Torino Film Festival) sarà ospite del FFF sabato mattina, alle ore 11, nella sala 3 della Città del Cinema, per un'intervista-conversazione aperta al pubblico. Alle ore 11,30, quindi, seguirà la proiezione di "Vorrei vederti ballare", già presentato, a inizio aprile, in anteprima nazionale a Cosenza, la città dove è ambientata la storia d'amore dei due ragazzi, Martino (Giulio Forges Davanzati) e Ilaria (Chiara Chiti), due solitudini diverse che si incontrano grazie a un travestimento del protagonista. Il film intreccia, inoltre, problematiche giovanili come l'anoressia e il difficile rapporto con i genitori. Nel cast anche Alessandro Haber, Paola Barale e Giuliana De Sio.
Nel pomeriggio andrà in proiezione l'ultima tranche degli "Italian short movies": "Disinstallare un amore" di Alessia Scarso, "Pizzangrillo" di Marco Gianfreda, "Nonna si deve asciugare" di Alfredo Covelli, "Le parole al vento" di Filippo Quintini (dalle ore 15); "Lo straniero" di Alberto d'Agnano, "Nostos" di Alessandro D'Ambrosi e Santa De Santis, "Vado le pazzo per le vacche" di Tommaso Magnano (dalle ore 16,15); "Portami con te" di Andrea Giuseppe Leonetti, "Frammenti" di Emenuele Michetti, "Il sospetto" di Giovanni Meola (dalle ore 17,30).
A seguire, alle 18,30, il FFF omaggerà Michele Placido con la proiezione di "Un eroe borghese".
E alle 20,30, alla Città del Cinema, lo stesso Placido sarà ospite del FFF per un'intervista-conversazione e uno spettacolo di beneficenza in favore dell'Asamsi (Associazione per lo studio delle atrofie muscolari spinali infantili) "Insieme ce la possiamo fare" (biglietto 10 euro), in scena alle 21. Il grande regista pugliese sarà l'attore protagonista dell'iniziativa benefica.
Il costo del ticket per la visione di "Vorrei vederti ballare" è di 1 euro. Allo stesso prezzo si potrà assistere a tutti i cortometraggi del festival in programma dalle ore 15. L'ingresso alla proiezione di "Un eroe borghese" e di tutti i film del festival in programma nella giornata sarà di 3 euro.

Fabrizio Sereno - Ufficio Stampa