per chi ha il cinema dentro
home page
News


Condividi

Ultimo applauso per Mariangela Melato.

L'attrice Mariangela Melato si è spenta stamattina a Roma. Interprete di grande spessore ed icona del cinema e del teatro italiano, lascia un traccia indelebile nella storia della cultura italiana.

Il funerale si terrà domani 12 gennaio, alle ore 15 nella la Chiesa degli Artisti in piazza del Popolo a Roma.

Attrice drammatica e leggera e stata protagonista in numerosi e pregevoli  film: Mimì metallurgico ferito nell'onore (1972), Film d'amore e d'anarchia (1973), Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto (1974) di Lina Wertmüller;  La classe operaia va in paradiso, 1971 e Todo modo, 1976, di Elio Petri; Caro Michele, 1976, di Mario Monicelli; Casotto (1977) e Mortacci (1988) di Sergio Citti; Aiutami a sognare (1980) di Pupi Avati; Dimenticare Venezia, 1979 e Il buon soldato, 1982, di Franco Brusati; Oggetti smarriti, 1979 e Segreti  segreti, 1985, di Giuseppe Bertolucci.

In teatro si affermò ne L'Orlando furioso (1968) di Luca Ronconi, nella commedia musicale di Garinei e Giovannini  Alleluia brava gente (1971), per poi proseguire con magistrali interpretazioni nelle tragedie Medea (1986) e Fedra (1987) di Euripide, Vestire gli ignudi di Pirandello (1990) e La bisbetica domata di Shakespeare (1992).

Fg 11-01-2013 | Foggia Film Festival