per chi ha il cinema dentro
home page
News


Condividi

A Giorgia Würth il Premio Excellence.

Prima giornata del festival, ore 19,15, Giorgia Wurth si presenta alla Città del Cinema in abito nero, rossetto rosso, bellissima e raffinata di suo e con aria non voluta da femme fatale si concede ai fotografi e alle telecamere di Rai e tv private che la immortalano sul red carpet alla presenza dei numerosi ammiratori e curiosi accorsi per l'occasione.Dopo la cerimonia di apertura e la consueta Lezione di Cinema, intervista conversazione con il pubblico - che ha preceduto la proiezione del film Maschi contro femmine di Fausto Brizzi, in cui l'attrice interpreta il ruolo di Eva, moglie di Walter (Fabio De Luigi) – il festival ha assegnato il primo riconoscimento speciale 2013 proprio a Giorgia Würth, Premio Excellence-Miglior attrice commedia italiana, destinato ai professionisti del cinema italiano; la motivazione: per la poliedricità delle sue interpretazioni e la naturale capacità di passare dalla fiction televisiva al cinema nazionale, di cui ne è eccellente rappresentante.

In sala, nel corso della lezione conversazione con il pubblico, l'attrice ha ripercorso i momenti salienti della sua carriera e manifestato i suoi progetti futuri, magari anche un film sulle vicende non troppo private della vita controversa e sopra le righe di Ilona Staller, dichiarando, inoltre, che al suo primo romanzo 'Tutta da rifare' – premio Afrodite 2010 e il premio Falerno Primo Romanzo 2010 – ne seguirà un secondo, in corso di scrittura e dal titolo provvisorio 'L'accarezzatrice', auspicandosi di farne anche un soggetto per il cinema.


Foggia, 15 aprile 2013

Pino Bruno
Foggia Film Festival