per chi ha il cinema dentro
home page
Pressroom

Condividi

Il primo festival del cinema unicamente destinato agli studenti.

Portavoce del Rettore - Comunicato stampa n. 90 del 15 ottobre 2014. UNIFG

Senza categorie, aperto a tutti gli iscritti, ai vincitori l'azzeramento delle tasse: le opere dovranno pervenire presso il Dipartimento di Studi umanistici entro il 10 novembre. La premiazione all'interno del “Foggia Film Festival”.


Lo si potrebbe ribattezzare "Students in a day", prendendo spunto dall'interessante esperimento coordinato dal regista Gabriele Salvatores per la Rai (intitolato "Italy in a day", ovvero il racconto autobiografico degli italiani in una giornata qualsiasi). E' esattamente con questo spirito che è nato il Foggia Student FilmFest, primo festival del cinema interamente dedicato, riservato e destinato agli studenti dell'Università di Foggia: loro ne saranno i registi, gli attori, le maestranze e i protagonisti. Da un'idea del prof. Giovanni Cipriani (Prorettore e Delegato alle Politiche culturali dell'Università di Foggia) e del prof. Eusebio Ciccotti (docente a contratto di Storia del cinema all'Università di Foggia), con la collaborazione della società consortile di promozione territoriale PromoDaunia, l'Università di Foggia ha pensato a una formula coraggiosa per dare sfogo alla creatività dei suoi studenti: lasciargli campo libero dietro e davanti una telecamera professionale o domestica, dietro e davanti a uno smartphone di ultima generazione o a un tablet in grado di fermare immagini significative. Da qui la decisione – approvata questa mattina all'unanimità dal Senato Accademico dell'Ateneo – di strutturare questo imponente flusso di creatività e di libertà di espressione all'interno di un festival, senza categorie, senza particolari costrizioni ovvero con un bando di partecipazione molto snello, senza prescrizioni che avrebbero potuto inibire anziché incitare gli studenti ad iscriversi. Gli elaboratori, tutti in formato digitale, dovranno solo pervenire entro e non oltre il 10 novembre p.v. alla segreteria del Foggia Student FilmFest presso il Dipartimento di Studi Umanistici, qui verranno valutati da una giuria tecnica (composta dai proff. Giovanni Cipriani ed Eusebio Ciccotti, dal tecnico e segretario generale del festival Fabio Iascone e da due membri esterni indicati rispettivamente da PromoDaunia e dal Foggia Film Festival) che assegnerà dei premi suddividendoli, a seconda della natura e del contenuto degli elaborati, in alcune "categorie": per ciascun vincitore, altro elemento di assoluta novità, verranno azzerate le tasse universitarie dovute a UniFg ad eccezione della quota fissa corrisposta da ogni studente all'Agenzia regionale per il diritto allo studio. «Vogliamo scommettere nel talento dei nostri studenti – dichiara il prof. Giovanni Cipriani – siamo sicuri che tra loro ci siano persone in grado di raccontarsi, e di raccontare, dotate di particolare creatività, così come siamo consapevoli che anche a chi vuol solo partecipare, senza ambizioni di vittoria, va concessa una chance importante». La premiazione dei vincitori del Foggia Student FilmFest avrà luogo all'interno dell'importante cornice del Foggia Film Festival organizzato (quest'anno siamo alla quarta edizione) dall'Associazione culturale Teatro Studio Dauno diretta da Pino Bruno: la serata scelta – tuttavia manca ancora l'ufficializzazione, la data è suscettibile di variazioni per via dell'eventuale slittamento del calendario del FFF – dovrebbe essere quella di sabato 29 novembre. «Mi pare una importante apertura di credito – aggiunge il prof. Cipriani – per gli studenti di un'Università, come quella di Foggia, che si sta distinguendo per la propria vivacità intellettuale e per il proprio dinamismo. Naturalmente questa è la prima edizione, quindi tutto ciò che sbaglieremo verrà corretto e tutto ciò che eventualmente faremo di buono andrà gelosamente custodito. Ma, a parte il presente, è sul futuro che intendiamo investire: anche su ragazzi stranieri che, giunti a Foggia per i primi mesi non sanno come e dove esprimersi, adesso hanno una piattaforma creativa di tutto rispetto». Tutte le informazioni tecniche, "Domanda di iscrizione" e "Bando di partecipazione", sono allegate al presente nonché inviate direttamente – via mail – agli studenti dell'Università di Foggia.

Davide Grittani
Portavoce dell'Università di Foggia
Palazzo Ateneo, via Gramsci 89/91
Tel 0881338580, Mob 3406017860