per chi ha il cinema dentro
home page
Pressroom


Condividi

Adnkronos - Sara Serraiocco shooting star a Berlino: "Sono felicissima".

(Sara Serroiocco fotografata da Giovanni Gastel)

Sara Serraiocco sarà la shooting star che rappresenterà l'Italia al 66° Festival di Berlino (11-21 Febbraio). Ogni anno il Festival di Berlino sceglie dieci giovani attori europei che si sono distinti per il loro lavoro, le loro scelte ed il loro talento. "Sono felicissima -commenta l'attrice italiana- È un'esperienza che mi darà l occasione di stare a stretto contatto con persone che fanno parte del panorama cinematografico internazionale. Sono molto emozionata; è un'opportunità che capita poche volte nella vita".

L'attrice pluri-premiata per le sue interpretazioni come protagonista in 'Salvo' e 'Cloro' ha da poco ricevuto due nuovi riconoscimenti come migliore attrice al Festival del Film di Asti e al Foggia Film Festival. Questi due premi si uniscono al gran numero di riconoscimenti che Sara Serraiocco ha ricevuto negli ultimi due anni: dal Premio Biraghi al Globo d'oro come migliore attrice assegnato dalla stampa estera accreditata in Italia. E poi il premio Flaiano, il premio Vittorio De Sica, Premio Kineo, il Prix d'interpretation feminine puoir le film Cloro, il Golden Graal e molti altri.

Sara Serraiocco, che è stata a Cannes con 'Salvo' (film che ha vinto il premio della Critica) e al Sundance e Berlino con 'Cloro' (il 'The Hollywood Reporter' ha scritto: "Sara Serraiocco brava in 'Cloro' come in 'Salvo'"), nel 2015 ha girato uno short film 'Surreale' per la regia di Daniele Ciprì ed è sul set del film "La ragazza del mondo" insieme a Michele Riondino per la regia di Marco Danieli.


Link articolo ADNKRONOS